Ecobonus

2017 L’Ecobonus per il 2017 si divide in 3 punti: Detrazione 50% per “ristrutturazioni edilizie” e interventi finalizzati al risparmio energetico su edifici esistenti. Il limite massimo di detrazione è pari a 96000 euro Detrazione 65% per “riqualificazioni energetiche di edifici esistenti Conto Termico per interventi di “efficienza energetica” e uso delle fonti rinnovabili negli […]

0 Comments

2017
L’Ecobonus per il 2017 si divide in 3 punti:

  • Detrazione 50%
  • per “ristrutturazioni edilizie” e interventi finalizzati al risparmio energetico su edifici esistenti. Il limite massimo di detrazione è pari a 96000 euro

  • Detrazione 65%
  • per “riqualificazioni energetiche di edifici esistenti

  • Conto Termico
  • per interventi di “efficienza energetica” e uso delle fonti rinnovabili negli edifici esistenti.
    Guida Detrazioni Immergas 2017

    2018
    La detrazione è ridotta al 50 per cento per le spese, sostenute dal 1° gennaio 2018, relative agli interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto. Sono esclusi dalla detrazione di cui al presente comma gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza inferiore alla classe di cui al periodo precedente. La detrazione si applica nella misura del 65 per cento per gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione di efficienza almeno pari alla classe A di prodotto, e contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti, appartenenti alle classi V, VI oppure VIII, o con impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro, o per le spese sostenute all’acquisto e posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione.

    Lascia un commento